VENERDI 6 APRILE 2018 – MONTANARO

Presentazione dei volumi: Le attitudini professionali di Riccardo Testa, Camminavamo a Testa Alta di Emanuele Bella e Il Destino non c’entra di Sabrina Cinzia Soria

Letture dell’attore Luca Occelli

presso la Biblioteca Civica – via Caviglietti 1 – INGRESSO LIBERO

montanaro_6 aprile 2018

Riccardo Testa, nato a Chivasso nel 1972, lavora nel settore dell’impiantistica industriale. Vive a Montanaro (Torino) con la moglie e le due figlie. Da sempre è appassionato di narrativa. «Le attitudini professionali» è il suo primo romanzo.

Emanuele Bella, classe 1973, vive a Margarita, un tranquillo paese vicino a Cuneo. Impiegato in una multinazionale e titolare da anni di una piccola apicoltura, dedica il poco tempo libero alla ricerca sulla storia locale, alla forgiatura di coltelli e alla scultura del legno.
Innamorato della gente, piccolo poeta, amante delle montagne cuneesi e delle Langhe, utilizza la scrittura perché rifiuta d’interrompere quella catena di racconti e di storie che hanno passato indenni guerre e pestilenze e rischiano di perdersi davanti al progresso e alle cose inutili.

Sabrina Cinzia Sorìa è nata e vive nell’Astigiano, tra Langhe e Monferrato. È laureata in Economia e Commercio e lavora in un’azienda della sua città. Appassionata lettrice, finora ha scritto racconti alcuni dei quali sono stati pubblicati su diverse antologie. «Il destino non c’entra» è il suo primo romanzo.

Read More