LUCIANA L.

Ho letto alcuni libri della collana “Biblioteca degli scrittori piemontesi”: il primo è stato I Pelagra che mi ha stimolata ad altre pubblicazioni fra cui Amore di Masca, La mula di Oreste, Angeli dalle colline.
Piacevoli letture che fanno riaffiorare ricordi del passato: favole, leggende, fatti storici coloriti da fantasie popolari, strumenti del lavoro contadino e artigianale oggi non più in uso, forme dialettali dimenticate, ma anche storie di povertà, sofferenza e dignitoso riscatto di “migranti” degli anni ’50.
Oltre a valorizzare scrittori piemontesi, la Casa Editrice Baima – Ronchetti svolge una importante funzione educativa verso le nuove generazioni in quanto promuove la diffusione di storie e tradizioni legate al nostro territorio. Alcuni libri, letti insieme ai propri figli, offrono l’opportunità di conoscere, riflettere e commentare aspetti peculiari di diversità di vita e di valori tra il passato e il mondo odierno.
Luciana L. – Asti

Read More